Facebook

Apulia Trani, è B

L’Apulia Trani ha presentato la domanda di iscrizione al prossimo campionato di serie B nazionale. Lo annuncia il presidente, Alessio Scarcella, che aggiunge: «Previa verifica della documentazione, nei prossimi giorni saranno ufficializzate le squadre ed i gironi».

La stagione 2017/2018 sarà particolarmente interessante e competitiva. Potrebbe anche esserci un’ulteriore riduzione delle squadre del centrosud: a quanto emerge alle ultime notizie, Napoli presenta una sola squadra, la Sicilia dovrebbe confermare il Nebrodi di Capo d’Orlando, Roma forse due formazioni, oltre a Latina e Lecce. «Stando così le cose – aggiunge il presidente -, il girone potrebbe comprendere altre formazioni anche del centronord. Senza dimenticare che solo le prime quattro squadre saranno sicure di partecipare ai prossimi campionati di serie A e B». Infatti, con la riforma del calcio femminile, che sarà attiva tra due anni, la serie B sarà a girone unico a dodici squadre.

«Con questi presupposti la nostra società – prosegue Scarcella - sta profondendo tutti gli sforzi per allestire una rosa adeguata ed uno staff tecnico e societario sempre più solido e professionale. Al direttore tecnico Francesco Mannatrizio si affiancheranno figure professionali in grado di gestire la prima squadra e l’importantissimo settore giovanile, già curato dalle atlete Irene Spallucci e Pamela Riccio. Confermata la maggior parte delle atlete dell'ultima stagione. Si aggiungeranno alla rosa altre ragazze italiane e straniere, di cui alcuni contratti sono in fase avanzata. Sicuramente le nuove calciatrici apporteranno alla squadra esperienza e qualità».

«In ultimo – conclude il presidente della Asd Apulia Trani - volevo comunicare che sono stati risolti i problemi relativi allo stadio di Trani il cui nulla osta è stato rilasciato dalla Vigor Trani, che ringrazio per la disponibilità e con cui mi auguro possa crearsi una sinergia positiva per rendere una stagione di divertimento e sano spirito sportivo alla città e a tutti i tifosi di entrambe le squadre. Con l’auspicio che, con rinnovato spirito di collaborazione, non si verifichino incomprensioni come in passato. Grazie a tutti quelli che ci hanno sostenuto, agli sponsor, agli amici, al Comune, e grazie a coloro che ci sosterranno in questa nuova e stimolante avventura».

 


 

Visualizzazione di 10957018_823154954407989_7315978287375227072_n.jpg



 




Cromie snc


Visualizzazione di unnamed.jpg