Facebook

Lo Stadio

Stadio Comunale di Trani

Stadio Comunale di Trani - Stadio Comunale di Trani
Lo Stadio Comunale di Trani di proprietà del Comune di Trani, sorge su Via Annibale Maria di Francia, nella direttrice verso Corato ed è facilmente raggiungibile ( 5 km dal casello di Trani dell’Autostrada,100 metri dall’ uscita Trani centro della strada statale 16 bis, 500 metri dalla stazione ferroviaria di Trani). E’ dotato di manto erboso (mt 105 X 66), ma ancora privo dell’impianto di illuminazione per incontri in notturna. E’ stato recentemente ristrutturato, con l’inaugurazione del 1° lotto della nuova Tribuna, seguendo un progetto stralcio dell’Architetto Renzo Piano, acquisito dall’Amministrazione Comunale. Ha attualmente una capienza di 7000 spettatori, di cui 1500 nella  Tribuna, con 2 settori (superiore ed inferiore) sotto cui insistono gli spogliatoi, la sala stampa ed una palestra, con accesso da via Superga. La gradinata, parzialmente agibile ha una capienza di 5000 spettatori. La Curva Sud, dotata di servizi autonomi e parcheggio riservato alle tifoserie ospiti nel campionato del Trani maschile, consta di 500 posti. Sino al 1988 lo Stadio Comunale aveva il campo di gioco in terra battuta ed una capienza di 20.000 spettatori, grazie ai 10.000 spettatori ospitabili in gradinata, e la capienza di 9000 spettatori della Tribuna in tubi Innocenti e di 1000 ospiti  nel settore Curve. Lo Stadio Comunale di Trani ha ospitato partite della Serie B maschile, campionato disputato dal Trani negli anni 1964/65 e 1965/66 e di Coppa Italia per squadre di serie A e B: Trani-Napoli  ( nel Napoli giocavano Sivori ed Altafini) e Trani-Lazio. Negli anni ’80, il Comunale di Trani è stato il campo di gioco delle pluricampionesse d’Italia (Alaska, Sanitas e Despar Trani ’80), con la vittoria di 3 scudetti ed una Coppa Italia (Marmi Trani ’80). La Sanitas Trani ha disputato al Comunale una gara amichevole contro la Nazionale della Danimarca (1985).Anche la Nazionale Italiana Femminile a cui la Trani ’80 arrivò a dare ben 8/11 delle titolari (tra cui la capitana e poi trainer Carolina Morace ) ha disputato incontri a Trani: il 22/3/2000 Italia-Jugoslavia (3-0) ed il 23/11/2011 Italia-Grecia (2-0). Il Comunale tranese ha ospitato gli allenamenti delle squadre nazionali del girone di Bari dei campionati del Mondo “Italia ’90” ed è stato sede nel 2001 di un  girone della Federation Cup, riservato alle Nazionali giovanili. Il record di pubblico e di incasso, per una gara a Trani, si è avuto  il 14 novembre del 1964, nel campionato di serie B maschile, nella gara vinta dal Trani con il Napoli (1-0 gol di Lombardo) con 15.000 spettatori. La maggiore notorietà, anche con numerosi servizi Rai, si è avuta negli anni ’80 con il calcio femminile. Record di pubblico ancora imbattuto per una gara della A femminile: 10.000 spettatori in Despar Trani-Verona del 15/6/1986 (2-0 doppietta di Lone Hansen, e diretta radiofonica Rai in  Tutto il calcio, minuto per minuto). Il Comunale di Trani è stato inserito tra i campi della trasmissione Rai “90° minuto” con una finestra sul calcio femminile il 16/3/1985 Trani-Lazio 2-0 (reti di Antonella Carta e Lone Hansen). Attualmente ospita le gare dell'Apulia Trani 80, nella serie B di calcio femminile e dell'Azzurra Trani nella serie C di calcio femminile.

Tratto da Archivio sport tranese
di Franco Caffarella


 

Visualizzazione di 10957018_823154954407989_7315978287375227072_n.jpg



 




Cromie snc


Visualizzazione di unnamed.jpg